18 marzo 2017
Concorso di robotica, team del "Respighi" approda alla finale nazionale
18 marzo 2017
il team del Respighi
La squadra del Liceo Respighi di Piacenza "NAO & FOREVER", costituita dagli studenti Nasko Stamenov (2G), Lorenzo Manini (3G), Eleonora Granata (4C), Greta Lommi (4C), Andrea Magrini (4C), Christian Moretti (4C) e Daniele Rossetti (4C) e coordinata dal prof. Massimo Conversano, totalizzando 61/66 punti totali, si é classificata prima nella semifinale del NAO CHALLENGE 2017 che si è disputata Il giorno 11 marzo presso l'Istituto Nautico "San Giorgio" di Genova.

Si tratta di un concorso annuale organizzato da Scuola di Robotica, in collaborazione con Soft Bank, CampuStore e Fondazione Golinelli; svoltosi inizialmente in Francia, dal 2014, si è esteso ad altre Nazioni europee e negli Stati Uniti.

L'obiettivo è di accrescere la consapevolezza degli studenti, motivarli e formarli nell'uso della robotica umanoide con l'ausilio di progetti multitecnologici e innovativi. Attraverso la programmazione e lo sviluppo di un sistema meccatronico, gli studenti creano scenari in cui ottimizzano le capacità del robot NAO tenendo conto dei suoi limiti: in questo modo, NAO può diventare un vero e proprio compagno ed un aiutante in casa.

Questo concorso rientra fra le attività didattiche finalizzate allo sviluppo dello spirito di iniziativa e del gusto per l'innovazione degli studenti, oltre che alla promozione delle loro competenze scientifiche e tecnologiche. La gara è stata progettata in collaborazione con gli insegnanti, in modo da adattarla ai diversi progetti scientifici, tecnologici e tecnici per studenti dai 14 ai 18 anni.

Per il concorso ogni squadra utilizza un robottino NAO messo a disposizione dalla Scuola di Robotica e per il quale ogni team ha precedentemente realizzato i programmi relativi a tutte le attività previste durante le fasi della gara. I ragazzi hanno dovuto progettare e produrre anche tutti gli oggetti e i materiali da utilizzare nello svolgimento delle varie prove.

La gara dell'11 marzo è stata articolata in tre momenti: presentazione della squadra (con interazione del robottino); "NAO mi aiuti a fare i compiti" (nel quale il robottino deve aiutare i bambini ad imparare qualcosa in modo divertente ed appassionante); "NAO babysitter (nel quale NAO gioca con i bambini ed aiuta a mettere in ordine la stanza).

Il team del Respighi ha ottenuto molti complimenti per le soluzioni adottate. In particolare é stato apprezzato il logo, riportato sulle magliette del team, opera del grafico della squadra Eleonora Granata, autrice anche del poster utilizzato nella presentazione.

La finale nazionale del concorso si svolgerà a Bologna presso l'Opificio Golinelli il 13 maggio 2017 ed il primo premio finale sarà un robot NAO su cui il team Respighiano ha già messo gli occhi. A buon intenditor...
Commenti (0)
Non ci sono commenti

Inserisci commento: