Chiudi X
30 giugno 2017
Trevisan è il sesto preside di Scienze Agrarie della Cattolica
30 giugno 2017
Trevisan
Università Cattolica di Piacenza, Marco Trevisan nuovo preside di Scienze agrarie, alimentari e ambientali - La nota stampa
 
Il docente di Chimica Agraria, che succede al professor Lorenzo Morelli, guiderà la facoltà per il quadriennio 2017/18-2020/21. Entrerà in carica il 1° novembre
 
Piacenza, 30 giugno 2017 - Il professor Marco Trevisan, ordinario di Chimica Agraria all’Università Cattolica di Piacenza, è stato eletto preside della Facoltà di Scienze agrarie, alimentari e ambientali per il quadriennio 2017/18-2020/21.

All’elezione, che ha avuto luogo giovedì 29 giugno, hanno partecipato, come stabilito dallo statuto dell’Ateneo del Sacro Cuore, i docenti di prima e seconda fascia della facoltà.
 
Marco Trevisan, che entrerà in carica il 1° novembre 2017, è il sesto preside nella storia della Facoltà, dopo Francesco Vito (preside dal 1951 al 1955), Giuseppe Piana (1955-1981), Vittorio Cappa (1981-1988), Gianfranco Piva (1988-2009) e l’uscente Lorenzo Morelli (2009-2017).
 
Già direttore dell’Istituto di Chimica Agraria ed Ambientale e del Centro di ricerca BIOMASS, il professor Trevisan è stato presidente della Società Italiana di Chimica Agraria e del Gruppo di Ricerca Fitofarmaci e Ambiente.
 
Si occupa da circa 30 anni degli effetti e della persistenza dei prodotti fitosanitari nell’ambiente e negli alimenti. Studia le interazioni tra xenobiotici e sistema suolo-pianta con tecniche chimiche, biochimiche e biotecnologiche; sviluppa ed applica modelli previsionali a scala aziendale e di bacino.
 
La sua attività è documentata da oltre 250 lavori scientifici pubblicati su riviste, libri, monografie ed atti di convegni. Ha partecipato a decine di progetti nazionali e internazionali. Tra questi il progetto EV5V-CT92-0226, primo in Europa a essere finanziato per uno studio sui modelli matematici dei prodotti fitosanitari, il progetto SMT4-CT96-2048 sull’esposizione degli operatori agricoli in serra, il progetto HAIR sull’uso di indicatori ambientali a scala europea, il progetto APECOP sempre connesso all’uso di modelli e la loro convalida, il progetto PEGASE sulla qualità delle acque sotterranee, il progetto ARTWET sull’uso di aree umide artificiali per la mitigazione della contaminazione, il progetto GENESIS sullo studio degli ecosistemi falda dipendenti.
 
Già membro della commissione nazionale biocidi, del Gruppo Catastrofi idrogeologiche del CNR, di un panel EPPO, del gruppo EU FOCUS. Membro del Panel INEX (Working Group on External review) dell’EFSA dal 2011 al 2013 è stato presidente di SICA, la Società italiana di chimica agraria.

Le felicitazioni del sindaco Patrizia Barbieri 

Anche il sindaco Patrizia Barbieri esprime soddisfazione per la nomina a preside della Facoltà di Scienze Agrarie dell'Università Cattolica: "Nel porgere le mie più sentite felicitazioni al professor Marco Trevisan per questo improtante e prestigioso incarico, desidero sottolineare il ruolo di eccellenza che da sempre riveste questa Facoltà non solo per il nostro territorio ma anche in sede nazionale. Altresì voglio ringraziare il professor Lorenzo Morelli che ha retto la Facoltà di Scienze Agrarie dal 2009 ad oggi. Al professor Trevisan, ordinario di Chimica agraria presso l'Università di San Lazzaro, i migliori auguri di buon lavoro".
Commenti (0)
Non ci sono commenti

Inserisci commento: