27 dicembre 2016
Da trent’anni Cattolica e mondo del lavoro insieme per il futuro dei laureati
27 dicembre 2016
Università Cattolica, sede di Piacenza (archivio)
Nasceva trent'anni fa in Cattolica il Comitato Università-Mondo del Lavoro per promuovere un dialogo costante con le imprese già nella fase della definizione dell'offerta formativa, partendo dalle esigenze del mercato del lavoro.

“Un gruppo di rappresentanti delle risorse umane di primarie aziende e  rappresentanti del mondo accademico, coordinati dal dott. Ranelli, allora responsabile delle Pubbliche Relazioni - e già direttore della sede di Piacenza della Cattolica-, si riuniva  periodicamente dando vita ad un vivace e produttivo confronto.

L'iniziativa, la prima riscontrabile nel mondo universitario italiano, ha continuato a svilupparsi nel tempo e nei giorni scorsi ha festeggiato il suo trentesimo compleanno” ricorda Mauro Balordi attuale direttore della funzione di Stage e Placement della Cattolica.

L'attuale Comitato, presieduto dal prof. Mario Molteni, raccoglie oggi rappresentanti di circa 70 aziende di elevato standing,  rappresentanti di ogni Facoltà, nonché il Capo Area "Ricerca e Sviluppo" dott. Mario Gatti ed il Direttore della Funzione "Stage & Placement" di Ateneo e direttore del campus di Piacenza Dott. Mauro Balordi.

L'evento di celebrazione del trentennale del Comitato Università Mondo del Lavoro è stato l'occasione per illustrare alcune "best-practice" di collaborazione tra Università ed Aziende. Balordi ha coordinato una tavola rotonda con gli esponenti delle più importanti agenzie per il lavoro, soffermandosi sulle molteplici attività che gli uffici "Stage & Placement" delle varie sedi della Cattolica organizzano proprio in collaborazione con le Agenzie per il lavoro.

"Attraverso questi incontri - ha dichiarato Balordi - i laureandi/laureati vengono preparati ad affrontare i colloqui di lavoro ed il loro bagaglio di competenze tecniche viene integrato con le preziose "soft skills" o "competenze trasversali" che oggi sono particolarmente apprezzate nella fase della ricerca del personale.

Nel corso dello scorso anno accademico sono stati oltre 170 gli incontri organizzati dagli uffici "Stage & Placement" per tale formazione ed hanno coinvolto circa 8.500 studenti: iniziative concrete ed efficaci per avvicinare sempre di più Università e mondo del lavoro e per dare unvantaggio competitivo ai laureati dell'Università.
 
Commenti (0)
Non ci sono commenti

Inserisci commento: