Chiudi X
PiacenzaSera - Notizie, Cronaca, Sport, Politica di Piacenza
03 gennaio 2017
Podenzano, con la carta d'identità possibile acconsentire la donazione degli organi
03 gennaio 2017
il sindaco Piva
Il Sindaco di Podenzano (Piacenza) Alessandro Piva comunica che a partire dal 2 gennaio 2017, ogni cittadino maggiorenne che si reca agli sportelli comunali per il rilascio della carta d’identità puo’ esprimere la propria volontà (consenso o diniego) circa la donazione di organi e tessuti dopo la morte a scopo di trapianto.
 
La manifestazione del consenso o del diniego alla donazione costituisce una facoltà e non un obbligo.

L’eventuale modifica della decisione presa in questa sede in merito alla donazione potrà avvenire in ogni momento presso l’Ufficio preposto della Asl di appartenenza, le Aziende ospedaliere, il Comune al momento del rinnovo della Carta di identità, il Centro regionale dei trapianti, o con una dichiarazione su moduli già predisposti da enti pubblici o Associazioni dei donatori, o con una dichiarazione, in carta libera, in cui risultino, oltre al consenso o al diniego alla donazione, i dati personali, la data e la firma, secondo quanto previsto dalla normativa in materia di prelievi e trapianti di organi e tessuti (Legge 1 aprile 1999, n. 91, D.M. 8 aprile 2000 e D.M. 11 marzo 2008).

Ogni ulteriore informazione potrà essere acquisita collegandosi all’indirizzo http://www.trapianti.salute.gov.it
 
Commenti (0)
Non ci sono commenti

Inserisci commento: