12 maggio 2017
Tutto pronto per l'edizione 2017 di Floravilla
12 maggio 2017
La conferenza stampa di presentazione di Floravilla
Tutto pronto per Floravilla 2017, la mostra mercato di fiori e piante da giardino che da anni porta a Castel San Giovanni (Piacenza) espositori specializzati, selezionati tra le eccellenze italiane del florovivaismo, e migliaia di visitatori.

La quinta edizione della manifestazione, prevista per sabato 20 e domenica 21 maggio 2017, si annuncia già come la più attesa della primavera, punto di riferimento del settore, per la qualità degli espositori e per l’eleganza della cornice che la ospita, il parco di Villa Braghieri a Castel San Giovanni.

Quella del 2017, organizzata dal Comune di Castel San Giovanni in collaborazione con l’Associazione DEA Donne e Arte.
 
GLI ESPOSITORI - Sono cinquanta gli espositori che quest’anno porteranno le loro proposte a Floravilla. Florovivaistica, artigianato e food i settori rappresentati da professionisti che, in molti casi, tornano a Castel San Giovanni dopo aver preso parte alle precedenti edizioni.

Protagonisti dunque anche per questa edizione, fiori e piante ornamentali, da frutto, aromatiche, orticole, ma anche oggetti di artigianato, editoria specializzata, attrezzature ed arredi da giardino, oltre che alimenti tipici e di qualità. Novità e tendenze con prodotti esclusivi pronti a stupire anche gli esperti più informati e raffinati. 
 
OSPITE D’ECCEZIONE CARLO PAGANI - E anche quest’anno, non poteva mancare un’ospite d’eccezione che abbiamo avuto il piacere di invitare per il tramite della preziosa collaborazione con Amazon che sostiene con entusiasmo l’evento di Floravilla: Carlo Pagani, considerato uno fra i più famosi esperti botanici d’Italia, conosciuto come il collezionista di rose antiche e di lillà o come il giardiniere televisivo, del sabato mattina, su Raitre.

A Floravilla sarà presente sabato 20 maggio alle 16  e tratterà l’argomento “ La rosa questa conosciuta sconosciuta”. Al termine del suo intervento, nell’ambito di un approfondimento sulla letteratura del giardinaggio, presenterà anche il suo ultimo libro “C’è Gente in Giardino” . Direttore dell’Alta Scuola di Giardinaggio di Flora 2000, Carlo Pagani ha firmato scelte paesaggistiche per i giardini di clienti prestigiosi, dal Presidente della Repubblica Algerina a Marella Agnelli, dai Gancia alla Max Mara ed è protagonista di diversi programmi televisivi, prima su Rai3 e Rai2, poi sui canali di Sky, Leonardo e Arturo.

Molto note e apprezzate le sue rubriche “Guida al verde”, “Stagioni in casa”, “Favole in verde”, “Favole in rosa” e “Giardini d’inverno”.. Scrive regolarmente sulla rivista “Gardenia” ed ha pubblicato con Mimma Pallavicini numerosi volumi fra cui “Le stagioni del maestro giardiniere” (Vallardi 2011) e “Il Maestro Giardiniere” (Giunti 2012).  
 
FOOD - Piatti unici realizzati con materie prime a chilometri zero e con frutta e verdura di stagione. Il food di Floravilla non poteva che essere in sintonia con la natura e con il mondo del bio. Una scelta che quest’anno eccezionalmente porta la firma di uno dei locali più apprezzati tra quelli piacentini, ovvero Tosello.

Un nome che fa pensare alla pizza, certo, ma che da qualche anno si collega anche ad una nuova proposta vegetariana. Ferdinando Beltrani, gestore insieme alla sua famiglia dal 1991, conferma che porterà qualcosa di nuovo anche a Floravilla. Per i visitatori della manifestazione dedicata a fiori e piante cibi sfiziosi e nuove combinazioni di sapori.

Alcuni esempi? La torta di patate, realizzata senza lardo e senza prodotti animali o il cous cous integrale palestinese con pesto di basilico fresco e verdure di stagione. E non mancheranno le focacce realizzate da Tosello con farine biologiche macinate a pietra e crackers di farina di avena, miglio e con semi di zucca, sesamo e girasole.

Come dolce la frutta di stagione e una sbrisolona rigorosamente senza burro”. Niente paura per chi non ama il vegetariano. Con Tosello a Floravilla arriverà anche Movida, il locale di via Daveri adiacente alla storica pizzeria. Paella in mille modi diversi, con carne, pesce e verdure. Sapori forti e tradizionali, ma, anche in questo caso, grande attenzione per la qualità e la freschezza dei prodotti utilizzati in cucina.  
 
FLORABIMBI Sabato 20 e Domenica 21 Maggio sarà operativo lo spazio Spazio FLORABIMBI con ingresso gratuito fino a 14 anni. Dall’arte alla cura del verde, diverse le proposte pe ri più piccoli, e il divertimento è assicurato Sapore di sale a cura di ‘Associazione Agave’ di Castel San Giovanni (PC) – per bambini dai 3 ai 10 anni.

Insieme alle educatrici dell’associazione, i partecipanti prepareranno sali aromatici, spezzettando le erbe e miscelando il tutto, per ottenere dei preparati da poter portare a casa ed utilizzare in cucina. In seguito, tracceranno un erbario personalizzato, dove saranno riportate le informazioni riguardanti le piante utilizzate nella preparazione del composto.

Per la terra! a cura di a cura dell’associazione ‘Vitamina L’, di Castel San Giovanni (PC) – consigliato per bambini dagli 1 ai 10  anni Atelier per esperienze naturali di gioco, a contatto diretto con gli elementi e i ritmi della natura: uno spazio stimolante, vario, adatto all’esplorazione. I bambini potranno giocare e sporcarsi mani e piedi con sabbia, terra, sassi, cortecce, semi…

Il Centro Ippico il Boardo dà la possibilità ai bambini dai più piccoli ai più grandicelli di provare la meravigliosa esperienza di salire su un pony per la prima volta, un’esperienza unica, che regala la magia del contatto con il cavallo e con il mondo che questo rappresenta.

Laboratorio d’Arte a cura di a cura di ‘Officina delle Arti’ di Castel San Giovanni (PC) - Mostra ed esemplificazione dei corsi tenuti dall’associazione Officina delle Arti nel corso dell’anno, laboratori che promuovono varie attività manuali, educando la sensibilità ed incoraggiando la scoperta e la creatività.

ARTE Floravilla da sempre è anche arte. Quest’anno quindi ospiterà un’esposizione delle opere create da Elisabetta Casella, artista piacentina. Nata a Piacenza nel 1973, si è diploma in Pittura e Restauro presso l’Accademia Aldo Galli di Como nel 1996.

Ha esordito in mostra personale nel 1999 a Piacenza. A partire dal 2000, espone in numerose gallerie, mostre collettive e tematiche in tutta Italia, ospite di importanti rassegne di arte e pittura. La sua arte si sposa bene con il tema principale di Floravilla, le sue opere si legano perfettamente a giardini, spazi verdi e opere d’arte naturali create da fiori e piante 
 
INFO E CONTATTI - La manifestazione si svolgerà  Sabato 20 Maggio 2017 10:00-19:00 Domenica 21 Maggio 2017 09:00-19:00 Presso Parco di Villa Braghieri  Ingresso: Via dei Mulini 2 29015 Castel San Giovanni PC 
 
Commenti (0)
Non ci sono commenti

Inserisci commento: