Chiudi X
16 luglio 2017
Busa Trasporti quasi al completo si prepara alla B2
16 luglio 2017
Picco
É un Busa Trasporti Piacenza quasi al completo quella che si sta plasmando in vista del futuro campioanto di serie B2. Nonostante la marcia indietro di Alisa Hodzic, sono ben quattro i volti nuovi nella formazione affidata al confermatissimo Gabriele Cornalba.

Per Chiara Brigati la firma con il Busa rappresenta quasi un “ritorno”, dopo i trascorsi alla Bakery di qualche stagione fa dove si rese protagonista della cavalcata in B2 e B1. L’ultima stagione da avversaria a San Giorgio e un ambiente ben conosciuto che ha fatto la differenza per la scelta della stagione 2017/18.

«Conosco già quasi tutta la dirigenza, avendo giocato alla Bakery per tre anni fino alla promozione in A2 – spiega Brigati – So che il loro, da Maurizio, a Stefano a Giuseppe (rispettivamente presidente, DS e DG, NdR), è uno staff molto solido e organizzato, sono sempre molto attenti e sempre disponibili nei confronti delle giocatrici. Del coach me ne hanno parlato tutte bene, e al primo incontro mi ha fatto una buonissima impressione».

Da San Giorgio arriva anche Eleonora Fava, per rinforzare il comparto delle centrali. «Ho scelto di accettare la proposta del Busa – racconta Eleonora – perché mi piace molto il progetto che mi hanno presentato e anche un po' per una specie di sfida con me stessa, per mettermi in gioco in un campionato superiore e vedere una realtà diversa da quella regionale. Inoltre penso che giocare con ragazze di livello ed esperienza maggiore mi aiuterà a crescere molto come giocatrice».

Non c’è comunque soltanto Fava per il centro: insieme a lei e alla confermata Nedeljkovic ecco Giulia Maini, che cambia casacca ma non categoria avendo disputato la scorsa stagione ad Alseno.

«Dopo diverse chiamate ricevute negli anni scorsi dalla squadra di Gossolengo che non sono andate a buon fine, finalmente, quest'anno ho deciso di disputare la prossima stagione con il Busa. Non nascondo che la mia decisione è stata influenzata anche dal fatto che la squadra si alleni in un paese non lontano dal mio, cosi da permettermi di continuare a conciliare il lavoro e il campionato di B2. In più, penso che Cornalba sia l' allenatore giusto per farmi migliorare».

A chiudere il poker di acquisti calato dal DS Mazzari non poteva mancare un libero visto il passaggio di Sara Cricchini a San Giorgio. Sarà Elisa Picco a ricoprire il ruolo dopo un percorso che ha visto l’ex Volley Cappuccini spaziare da B2 a B1 con la maglia del Properzi Volley Lodi e di Fiorenzuola.

«Ci sono più motivazioni per cui ho scelto Gossolengo – spiega il nuovo libero del Busa – Prima di tutto è la scelta che mi permette di coniugare al meglio l'università con la pallavolo, in quanto studio a Piacenza.

La prima impressione che ho avuto della società è stata molto buona, è trasparsa fin da subito grande serietà e dedizione, mi hanno entusiasmata col progetto che hanno intenzione di realizzare e con la cura utilizzata nel costruire il nuovo gruppo. Non vedo l'ora cominci questa nuova avventura per la quale sono già molto carica e con tanta voglia di fare e ripagare la fiducia concessami».

(nota stampa)
 
Commenti (0)
Non ci sono commenti

Inserisci commento: