Chiudi X
10 gennaio 2017
Croce Bianca, in 130 alla prima lezione del corso ai cittadini
10 gennaio 2017
La prima lezione del corso
La prima lezione del corso
La prima lezione del corso
Grande partecipazione lunedì sera a Piacenza per l'avvio del Corso alla Cittadinanza edizione 2017 organizzato dalla Pubblica Assistenza Croce Bianca.

Ad accogliere la platea di oltre 130 nuovi corsisti, una cornice di un centinaio di volontari già operativi. Ad aprire la serata è stato Paolo Ruzza, Consigliere Delegato alla Comunicazione, che ha introdotto il Presidente, Michele Rosato, per il saluto di accoglienza. Dello staff di Coordinamento si sono poi alternati Alessandra Grana, Renata Chiodaroli ed il Direttore Sanitario Ubertino Testa.

La presentazione è toccata invece a Paolo Rebecchi, Coordinatore Provinciale di ANPAS Piacenza e attuale Responsabile Regionale di Protezione Civile di ANPAS Emilia Romagna, il tutto con un excursus delle origini, della struttura dell’organizzazione, delle attività, dei servizi, e del ruolo di qualità che oggi ANPAS detiene nel panorama nazionale.

Nel contesto della presentazione specifica dell’intelaiatura di Croce Bianca, si è inserito perfettamente l’intervento del Direttore Sanitario e Consigliere Ubertino Testa, che ha parlato con simpatia e straordinaria efficacia del significato sociale, civile, filosofico, storico e filantropico del valore del volontariato.

Diversi i percorsi proposti: operatore di soccorso su mezzi in convenzione 118 e/o di trasporto sanitario; autista mezzi di emergenza e/o trasporto sanitario; operatore di centrale; protezione civile; autista e/o operatore di trasporto servizi sociali; operatori unità cinofila; operatore gruppo truccatori.

Grande la soddisfazione per l'alta affluenza espressa dal Coordinamento di Croce Bianca: "Auspichiamo la stessa partecipazione alla seconda lezione prevista per giovedì 12 Gennaio (ore 20.45 presso l’Auditorium della sede in Via Emilia Parmense n.19); chiudiamo la prima con un pieno di entusiasmo, affiatamento e orgoglio per la nostra Associazione, che, come illustrato ai presenti, risulta in costante crescita".
Commenti (0)
Non ci sono commenti

Inserisci commento: